Beppe Grillo: chi è?

Beppe Grillo nasce a Genova il 21 luglio 1948. È un noto comico e attore. La sua carriera inizia di fatto verso la fine degli ’70 (in quegli anni partecipa alle trasmissioni televisive Secondo Voi e Luna Park). In seguito appare in molte altre trasmissioni televisive e raggiunge un notevole successo di pubblico (è vincitore di sei Telegatti). A partire dagli anni ’80, la carriera di Grillo è in continua ascesa, ma subisce una brusca battuta d’arresto nel 1986, anno in cui viene “esiliato” dalla televisione per un suo monologo, durante la trasmissione televisiva Fantastico, diretto contro l’allora presidente del Consiglio, Bettino Craxi, e il partito socialista.
L’attività di Grillo continua comunque con gli spettacoli dal vivo che caratterizzeranno la sua attività per tutti gli anni ’90; riappare sporadicamente sul piccolo schermo, ma le sue comparse televisive non saranno mai più numerose come negli anni ’80.
Nel 2000 Beppe Grillo parte per un tour di 70 date intitolato “Time Out”; nel 2005 parte invece il tour “BeppeGrillo.it”, nome tratto dal suo noto blog.
Il resto è storia recente e vede il comico genovese dedicarsi alla politica con sempre più impegno, impegno che lo porta, verso la fine del 2009, alla creazione del già citato Movimento 5 stelle.